Un pò di terminologia delle reti

Siamo circondati da tecnologia e questa continua ad evolversi sempre più giorno dopo giorno. Questa evoluzione tecnologica ha portato all’introduzione di tanti nuovi termini che senza volerlo sono entrati nel nostro linguaggio quotidiano. Ma sappiamo veramente il loro significato? Mi sa proprio di no. Anzi se devo dirla tutta in base alla mia esperienza personale c’è molta superficialità, si utilizza la tecnologia senza ben sapere che cosa ci sta sotto.

Da un lato ritengo che questa superficialità ha giocato a favore della sua grande diffusione, perché se tanti meccanismi che ci stanno dietro si conoscessero a fondo ci sarebbe maggiore diffidenza.

Dopo questa mia divagazione personale veniamo al dunque della questione dell’articolo di oggi e cominciamo a vedere un breve glossario in termini di reti e internet.

Browser

É il programma che comunemente usiamo per navigare, consultare siti, e ricercare informazioni su internet.

Cookies

Un cookie è un’informazione che il browser memorizza sul computer dell’utente per tenere traccia di un’informazione legata a un particolare sito internet fra una sessione di navigazione e l’altra.

Download

Letteralmente significa scaricare, ed è la parola che identifica i pulsanti con cui si scarica un programma o un file da internet.

HTML (HyperText Markup Language)

È definito come linguaggio di markup e serve a scrivere e formattare il testo in modo che sia letto correttamente da un browser web. Il testo in HTML viene descritto da tag che ne indicano gli attributi (colore, dimensione, font, ecc.).

HTTP (Hypertext Transfer Protocol)

In italiano protocollo di trasferimento di un ipertesto, è il protocollo adottato come sistema per la trasmissione delle informazioni sul web. In sostanza, è la base di internet.

HTTPS (HTTP Secure)

È sempre il protocollo http, ma in questo contesto i dati scambiati sul web non sono trasmessi in chiaro ma vengono crittografati. Adottato in contesti in cui le informazioni scambiate sono particolarmente sensibili come nel caso di transazioni finanziarie.

Vedi anche un mio precedente articolo: Navigazione in HTTPS e certificati di protezione dei siti.

BitTorrent

É un protocollo di connessione P2P (peer-to-peer) per la condivisione di file fra diversi utenti online. Permette di scaricare un singolo file o un gruppo di file da più persone contemporaneamente, rendendo il trasferimento molto veloce ed efficiente. Il BitTorrent è spesso segnalato come mezzo di diffusione della pirateria, ma è anche usato per distribuire file senza appesantire i server. A causa della sua relazione con la pirateria però, molti provider internet rallentano la connessione se si sta utilizzando BitTorrent, ma è sempre possibile rendere anonimo il traffico per evitare che questo accada.

Magnet Links

Un collegamento magnet viene utilizzato sui siti di BitTorrent per avviare i download senza la necessità di scaricare prima un file torrent. In sostanza, si tratta di un modo più veloce e più facile per avviare il download dai torrent.

OAuth

É un protocollo aperto che permette di proteggere i dati consentendo alle applicazioni di accedere a una quantità limitata di informazioni. OAuth è quel protocollo che si utilizza per accedere a servizi esterni con il proprio account Google, Facebook o Twitter, senza registrarsi di nuovo.

POP / IMAP

POP (Post Office Protocol) e IMAP (Internet Message Access Protocol) sono entrambi dei protocolli di comunicazione adottati nella posta elettronica. Nel caso di una casella di posta elettronica POP i messaggi dal client vengono scaricati dal server senza lasciarne su di esso una copia. Una casella IMAP mantiene invece la sincronizzazione tra client e server, ossia scarica i messaggi dal server lasciandone però su di esso una copia. Il grosso vantaggio di avere una casella IMAP è che possiamo mantenere la sincronizzazione dei messaggi di posta fra più client e comunque abbiamo sempre una copia del messaggio sul server

RSS (Rich Site Summary)

L’RSS Feed è un servizio fornito dai blog ed i siti web che crea un riassunto ad aggiornamento automatico delle informazioni pubblicate dal sito. I lettori di RSS Feed, raccolgono le informazioni da vari siti per creare un flusso di notizie unico. In sostanza, gli RSS aiutano a leggere i vari blog o giornali online insieme, rimanendo sempre aggiornati con le notizie e gli ultimi articoli. L’RSS Feed di ogni blog è accessibile cliccando un pulsante arancione riportato in tutti i browser.

SEO (Search Engine Optimization)

Detto molto semplicemente la SEO è un processo di ottimizzazione dei siti internet per far in modo che un sito web compaia fra i primi risultati dei motori di ricerca.

TOS (Termini di servizio / Uso)

I termini di servizio, note anche come condizioni di utilizzo, sono una serie di regole raccolte in un documento legale che descrivono com'è possibile utilizzare un servizio, un software o un sito web. Spesso includono disposizioni sulle politiche di copyright o sull'uso dei dati forniti dall'utente.

URL (Uniform Resource Locator)

É l'indirizzo di un sito web, la stringa che vediamo nella barra degli indirizzi del browser, come ad esempio, http://www.alessioarrigoni.it/.

Indirizzo IP (Internet Protocol Address)

Un indirizzo IP è una sequenza di 4 gruppi di cifre comprese fra 0 e 255, che permette di identificare in maniera univoca un dispositivo connesso alla rete. Il provider internet può assegnare un indirizzo IP statico che rimane lo stesso, o un indirizzo IP dinamico, che cambia ogni volta che si accede.

LAN (Local Area Network)

Una LAN è la rete che collega i computer in una zona circoscritta, come una casa o un ufficio. Si tratta di un sistema chiuso a cui le reti esterne non hanno accesso a meno che non ne venga concesso l’accesso.

WAN (Wide Area Network)

Una WAN è una rete grande che collega fra loro più LAN. Una WAN può fare riferimento alla rete di una società o anche all'intera rete internet.

DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol)

É un protocollo che assegna dinamicamente un indirizzo IP ad ogni dispositivo della rete qualora questi non ne abbiano uno proprio, e fa in modo che due dispositivi non abbiano lo stesso. Il DHCP è una modalità automatica per far accedere in rete un computer o un dispositivo, ma è possibile anche assegnare manualmente un indirizzo IP statico riservato e permanente.

DNS (Domain Name Service)

É un sistema che traduce l'indirizzo IP di un server in un nome facile da ricordare.

NAT (Network Address Translation)

NAT è il modo con cui un router permette a più computer di accedere a internet con uno stesso indirizzo IP, senza causare confusione.

Router

É l'apparecchio che instrada i pacchetti al dispositivo a cui essi sono inviati. In parole povere, è quello che permette di collegare più computer insieme in una LAN. Il router viene usato anche come punto di accesso a internet da parte di tutti i computer collegati ad esso, a cui assegna un indirizzo IP.

Approfondimento: La differenza fra modem e router.

Firewall

É un dispositivo hardware o un software, windows stesso fin dalla versione XP ne ha uno proprio, che protegge un computer o una rete dalle intrusioni esterne. Controlla il traffico in entrata e in uscita in modo che le richieste indesiderate non vadano a buon fine.

Per approfondimenti vi rimando al mio articolo Come scegliere il firewall.

FTP (File Transfer Protocol)

É il protocollo utilizzato per trasferire dati tra computer in una rete locale o per trasferire file online.

Hotspot

É un punto di accesso a internet senza fili o wireless. Gli smartphone moderni possono diventare degli hotspot grazie alla funzione “internet condiviso” divenendo dei veri e propri router così da condividere la connessione dati con altri pc o smartphone.

Indirizzo MAC (Media Access Control Address)

L'indirizzo MAC è un numero univoco che identifica una scheda di rete (di un pc, un cellulare, una stampante, una console) in una rete. Si tratta di una carta d'identità hardware che non si può cambiare.

Larghezza di banda

É la quantità di dati che possono essere trasferiti in una sola volta su una rete, tra il computer e il provider Internet, in un certo periodo di tempo.

NAS (Network Attached Storage)

É un dispositivo ibrido via di mezzo fra un server e un hard disk esterno, in cui vengono salvati file a cui tutti gli utenti della rete possono accedere.

Phishing

Il phishing è il tentativo di carpire le credenziali di accesso ai nostri sistemi bancari on-line tramite messaggi di posta elettronica ingannevoli.

Letture di approfondimento:

Provider

É il fornitore dei nostri servizi internet.

VoIP (Voice Over Internet Protocol)

Come il nome suggerisce, il VoIP è il sistema che permette di effettuare telefonate sfruttando la connessione internet. Il più famoso programma VOIP è Skype.

VPN (Virtual Private Network)

Una VPN è un gruppo di computer collegati in rete su una rete pubblica, in genere Internet. La VPN è come una LAN che crittografa quello che si sta facendo online in modo che i dati siano sempre al sicuro.

Approfondimenti: Cos'è una VPN e quali sono i vantaggi del suo utilizzo

Oppure hai ancora dubbi e semplicemente vuoi approfondire l'argomento? Contattami liberamente, senza alcun impegno, per un preventivo gratuito di consulenza personalizzata.

Nella sessione studiata su misura per te sarò a tua completa disposizione fornendoti risposte chiare, immediate e precise.

Consulenze telefoniche o per posta elettronica prevedono un costo.

L'autore

Mi sono laureato in informatica presso l'università degli studi di Milano. Da sempre mi occupo di informatica e programmazione.
Da qualche anno sono diventato un blogger e collaboro con alcune testate on-line.
Ho al mio attivo anche alcune pubblicazioni on-line.
Alessio Arrigoni - CONSULENTE INFORMATICO
Via per Senna, 15 - 22070 Capiago Intimiano (CO)
info@alessioarrigoni.it
PRIVACY | P.I. 02752540134