La sicurezza nel Voice over IP

Con l'introduzione del VoIP (Voice over IP), è possibile utilizzare Internet anche per effettuare telefonate senza utilizzare la normale linea telefonica. Tuttavia questa tecnologia, appoggiandosi a internet, presenta dei seri rischi sotto l'aspetto della sicurezza.

Che cosa è il VoIP?

Il voice over IP, anche conosciuto come "IP telephony", permette di effettuare chiamate telefoniche usando la rete di Internet. Invece di contare su linee analogiche, come le tradizionali linee telefoniche, il VoIP usa la tecnologia digitale e sfrutta connessioni ad alta velocità come l'ADSL o la fibra.
Al momento esistono parecchi provider per il servizio VoIP e questi si differenziano per caratteristiche e per diversità di tariffazione. La maggior parte delle applicazioni VoIP per utenti "home based" contano su uno switch telefonico; questo permette di usare il proprio telefono con il proprio numero. La persona chiamata con questo tipo di tecnologia non noterà nessun tipo di differenza. Alcuni provider offrono la possibilità di effettuare questo tipo di telefonate da un qualsiasi posto dove ci sia una postazione Internet ad alta velocità.

Quali sono le implicazioni sotto l'aspetto sicurezza?

Nel momento in cui la tecnologia VoIP conta sulle stesse linee ad alta velocità usate da Internet, questa diventa vulnerabile agli stessi rischi ed agli stessi problemi di un computer in rete. La tecnologia potrebbe risultare vulnerabile a virus e ad altri malicious code. Gli attaccanti potrebbero, per esempio, essere in grado di:

  • intercettare le telefonate
  • ascoltare le telefonate
  • condurre degli attacchi phishing
  • manipolare il nostro ID
  • effettuare un DOS (Denial of Service).

Come ci si protegge?

  • Mantenere sempre aggiornato il software: se il produttore pubblica delle patch del software per questa tecnologia, installarlo immediatamente; questo potrebbe mitigare l'effetto di viurs o attacchi diretti verso detta tecnologia.
  • Mantenere sempre aggiornato il proprio software antivirus: i programmi antivirus riconoscono gli ultimi virus e proteggono il computer da questi.
  • Sfruttare le opzioni di sicurezza: alcuni servizi messi a disposizione da alcuni provider, offrono la possibilità di poter cifrare le comunicazioni; quindi in caso di comunicazioni riservate, si potrebbe tener conto di questo importante servizio.
  • Installare e configurare un personal firewall: l'installazione e la configurazione di un personal firewall potrebbe essere in grado prevenire alcuni tipi di infezioni e bloccare traffico non desiderato che tenta di entrare nel nostro computer.
  • Valutare i propri settaggi di sicurezza: sia il computer ed il software/device del VoIP posseggono un'ampia varietà di caratteristiche che ognuno può personalizzare a seconda delle proprie necessità. Considerando che, attivando determinate funzionalità, si potrebbe divenire vulnerabili, si consiglia di disattivare tutte le funzioni non necessarie.

Oppure hai ancora dubbi e semplicemente vuoi approfondire l'argomento? Contattami liberamente, senza alcun impegno, per un preventivo gratuito di consulenza personalizzata.

Nella sessione studiata su misura per te sarò a tua completa disposizione fornendoti risposte chiare, immediate e precise.

Consulenze telefoniche o per posta elettronica prevedono un costo.

L'autore

Mi sono laureato in informatica presso l'università degli studi di Milano. Da sempre mi occupo di informatica e programmazione.
Da qualche anno sono diventato un blogger e collaboro con alcune testate on-line.
Ho al mio attivo anche alcune pubblicazioni on-line.
Tags: Skype, VOIP, Firewall
Articolo pubblicato sulle seguenti testate:
PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE
  • Collegati con
  • oppure registrati al sito
Alessio Arrigoni - CONSULENTE INFORMATICO
Via per Senna, 15 - 22070 Capiago Intimiano (CO)
Tel./Fax 031.461.335 - info@alessioarrigoni.it
PRIVACY | P.I. 02752540134