Scambiarsi via internet file di grosse dimensioni

I file di grandi dimensioni possono mettere a dura prova chi vuole trasmetterli: 200 MB, 1 GB o anche di 5 GB possono essere davvero molto difficili da "inviare" in particolare se abbiamo una connessione ADSL con una velocità di upload limitata.

Per inviare un file così grande da un computer a un altro non è possibile utilizzare la posta elettronica tradizionale ma dobbiamo appoggiarci a servizi dedicati.

Questo discorso ovviamente non vale per due PC che stanno in una stessa rete perché in questo caso basta effettuare una condivisione di file tra PC.

In questo articolo vedremo i migliori metodi per trasferire file di grandi dimensioni utilizzando la rete Internet, molto utile se dobbiamo inviare un videogioco a un amico oppure un programma, un grosso album di foto, un film, un cd musicale o un intero DVD.

Trasferire e inviare file di ogni dimensione tramite siti Internet

Uno dei metodi più efficaci per trasferire file di ogni grandezza è sfruttare i servizi dedicati all'invio tramite link personalizzati, disponibili anche gratuitamente (ovviamente ci sono dei limiti alla grandezza dei file che possiamo inviare).

WeTransfer

Il primo sito che possiamo utilizzare è WeTransfer. Con questo servizio possiamo inviare fino a 2 GB gratuitamente; al termine dell'upload potremo fornire al nostro interlocutore un link dal quale scaricare direttamente il file.

Per gli utenti Premium sono disponibili fino a 20 GB di dimensione massima dei file, protezione dei trasferimenti e mantenimento dei link per un periodo più lungo.

TransferNow

Un altro servizio che possiamo sfruttare per inviare file di grandi dimensioni è TransferNow. Con questo servizio potremo inviare file gratuitamente fino a 4 GB di dimensioni, ottenendo un comodo link da fornire al nostro interlocutore per iniziare a scaricare.

Per gli utenti premium il limite è di 20 GB e i file possono essere conservati più a lungo.

GrosFichiers

Un altro servizio gratuito per l'invio di qualsiasi tipo di file è GrosFichiers. Questo sito permette di caricare file di dimensioni massime di 4 GB, quindi comporre il messaggio ed inserire l'indirizzo di posta elettronica dell'utente che dovrà riceverlo.

Il nostro interlocutore riceverà l'email con il messaggio e un link dove scaricare il file che abbiamo appena caricato.

Trasferire e inviare file di ogni dimensione tramite P2P

Di solito il P2P viene sempre associato ad Emule o a BitTorrent, con tutti i connotati illegali del caso.

Invece il P2P è forse l'unica modalità per trasferire file grossi via internet grazie ad alcune applicazioni e soprattutto senza limiti e senza doversi rivolgere a siti sconosciuti.

Sicuramente questo metodo è più sicuro rispetto all'utilizzo dei server: il file viene redistribuito tra tutti i client autorizzati, non c'è un solo PC o server che conserva tutto quindi possiamo custodire anche i nostri file più segreti.

Tra tutti i programmi che permettono di inviare i file via P2P uno valido senza ombra di dubbio Resilio Sync.

Resilio Sync è un programma gratuito erede di BitTorrent Sync che possiamo scaricare da qui.

Esso permette a due persone di inviare facilmente e scambiare file di grandi dimensioni, senza alcun limite.

Resilio Sync deve essere installato ed avviato su tutti e due i PC. Per instaurare la comunicazione e stabilire la connessione tra i due PC possiamo sia utilizzare il link d condivisione creato da un altro utente sia caricare le nostre cartelle ed iniziare a condividerle, così da ottenere il codice necessario da fornire all'interlocutore.

Una volta caricata una cartella attendiamo che venga sincronizzata, poi facciamo clic su di essa per ottenere il link ID da comunicare all'altro. Se invece vogliamo aggiungere una cartella possiamo farlo utilizzando la voce Inserisci una chiave o un link ed attendere la fine della sincronizzazione.

Molte funzionalità sono disponibili solo a pagamento, ma per un utilizzo basilare questo programma è più che sufficiente. 

I file che si condividono sono mostrati sotto sulla finestra cosi come quelli condivisi dall'altro PC. La velocità di trasferimento è limitata solo alla velocità della nostra linea: più la linea è veloce, più veloce sarà lo scambio file!

Se siamo tra i fortunati possessori di una linea in fibra ottica, potremo sfruttare al massimo questo tipo di programmi, perché i file vengono scambiati con grande velocità, quasi come se fossero in una rete locale.

Non c'è un limite alla dimensione del file: possiamo caricare anche un file da 50 o 100 GB, dovremo solo attendere che venga caricato nella rete P2P così da poter condividere il link ad un altro utente, che provvederà a sincronizzare questa cartella sul suo Resilio.

Oppure hai ancora dubbi e semplicemente vuoi approfondire l'argomento? Contattami liberamente, senza alcun impegno, per un preventivo gratuito di consulenza personalizzata.

Nella sessione studiata su misura per te sarò a tua completa disposizione fornendoti risposte chiare, immediate e precise.

Consulenze telefoniche o per posta elettronica prevedono un costo.

L'autore

Mi sono laureato in informatica presso l'università degli studi di Milano. Da sempre mi occupo di informatica e programmazione.
Da qualche anno sono diventato un blogger e collaboro con alcune testate on-line.
Ho al mio attivo anche alcune pubblicazioni on-line.
Categoria: Software - Hardware
Articolo pubblicato sulle seguenti testate:
Alessio Arrigoni - CONSULENTE INFORMATICO
Via per Senna, 15 - 22070 Capiago Intimiano (CO)
info@alessioarrigoni.it
PRIVACY | P.I. 02752540134