lunedì 17 luglio 2017

Fare web marketing in maniera efficace

Investire sul web è divenuta una necessità per chiunque abbia un’attività, dalla più piccola fino alla grossa multinazionale. Non investire sul web, e quindi nel web marketing, è come farsi un’autorete e perdere una grossa opportunità per fare business.

Ma quali sono gli accorgimenti da prendere affinché il nostro marketing sul web sia veramente efficace. Scopriamolo insieme in questo breve articolo.

Il web marketing occorre sempre

Credere che il web marketing funzioni solo in certi settori o per un determinato target è alquanto improprio. Il web marketing dà eccellenti risultati a qualunque business sia che si tratti del B2C che del B2B, indipendentemente dal fatto che vengano venduti prodotti o servizi, qualunque sia la dimensione aziendale, qualunque sia il tuo mercato.

Partire stabilendo una strategia chiara e precisa

Prima è bene stabilire dove vogliamo arrivare e perché, poi preoccupiamoci del come. Prima la strategia, poi la tattica e infine la tecnica. Per esempio: prima di pensare a un calendario editoriale, è bene definire con precisione qual è il target, che problemi ha, che contenuti gli piacerebbe leggere. Solo successivamente possiamo iniziare a scrivere.

Creare sempre valore per il potenziale cliente

Se il contenuto non né pertinente né tantomeno interessante, perché i nostri potenziali clienti dovrebbero leggerlo? Noi stessi leggeremmo un contenuto che non ci riguarda o che non ci risolve concretamente un’esigenza? Penso proprio di no. Ecco, il cuore del web marketing è proprio questo: creare valore per un target preciso. In altri termini: il web marketing veramente efficace consiste nell’individuare un problema specifico di un pubblico specifico e fornire loro delle soluzioni concrete a quel problema.

Fare web marketing significa avvicinare i potenziali clienti alla nostra azienda

Ciò equivale ad aver progettato un percorso guidato che, passo dopo passo, conduce il cliente a percepire la nostra società come esperta del proprio settore. Ogni volta che facciamo web marketing, domandiamoci quale sia il percorso che dovrebbe condurre a noi un potenziale cliente che mai ha sentito parlare della nostra azienda.

Sfruttiamo gli inviti all’azione

Ogni nostro articolo o post, deve sviscerare il problema specifico che affronta e indicare una soluzione concreta al lettore. Infine, deve chiudersi con un invito all’azione, ovvero una call to action. Detto in altro modo: dopo aver mostrato la nostra competenza nell’articolo pubblicato e dopo aver indicato una o più soluzioni per il problema del potenziale cliente, è il momento di raccogliere l’autorevolezza e la fiducia così faticosamente acquisite.
In che modo? Chiedendo esplicitamente al lettore un contatto, dal momento che, se vuole risolvere subito il problema, noi abbiamo le competenze per aiutarlo.

Evitiamo di scrivere contenuti che siano uno spot pubblicitario

Il web marketing non è la pubblicità. Inserire un invito all’azione al termine di un articolo è lecito perché stiamo cercando di raccogliere l’autorevolezza fin qui guadagnata. Ma creare un contenuto che sia interamente promozionale è sbagliato. Fare così non significa fare web marketing, ma pura pubblicità. Ci sono altri canali, e più adatti, per farla. Fare promozione sfacciata attraverso i contenuti è una pratica che stona. I potenziali clienti se ne accorgono e la nostra credibilità ne esce compromessa.

Appoggiamoci ai canali social per promuovere i nostri contenuti

Pubblicare un articolo da solo non basta, questo va anche fatto conoscere al mondo. Quando pubblichiamo qualcosa sul nostro sito dobbiamo farlo sapere al popolo della rete. Appunto le piattaforme social possono dare un notevole impulso in questo senso. Se i nostri contenuti sono di effettivo valore, succederà addirittura che saranno i lettori stessi a condividerli sui social, facendoci pubblicità gratuita.

Pubblicare contenuti con una certa frequenza

In effetti, il web marketing non consiste nel pubblicare un solo post o un solo articolo sporadicamente. Al contrario, è un processo continuativo, in cui la “massa critica” di contenuti prodotta è fondamentale. Non è un caso che i benefici del web marketing non si vedano subito, ma nel medio e nel lungo periodo. Ragion per cui dobbiamo armarci di tanta, tanta pazienza.

Pensare che i contenuti web siano solo testuali

Sbagliato, perché “contenuti” è un termine che va inteso in senso allargato. Perché esistono anche contenuti video, audio, grafici e misti. Compatibilmente con il nostro budget, è sempre una buona idea puntare su contenuti web di diverso tipo, così da intercettare i nostri potenziali clienti in vari modi.

Misuriamo sempre i risultati delle nostre azioni

Fare web marketing è un’ottima decisione, ma è anche opportuno monitorare i progressi. Pertanto, osservare quante visite ricevono le nostre pagine, quante condivisioni sui social è fondamentale per conoscere se la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta. Non verificare i risultati delle nostre azioni, non ci permetterà di conoscere come stanno andando i nostri sforzi, e allora tanto inutile investire nel web marketing.

Oppure hai ancora dubbi e semplicemente vuoi approfondire l'argomento? Contattami liberamente, senza alcun impegno, per un preventivo gratuito di consulenza personalizzata.

Nella sessione studiata su misura per te sarò a tua completa disposizione fornendoti risposte chiare, immediate e precise.

Consulenze telefoniche o per posta elettronica prevedono un costo.

L'autore

Mi sono laureato in informatica presso l'università degli studi di Milano. Da sempre mi occupo di informatica e programmazione.
Da qualche anno sono diventato un blogger e collaboro con alcune testate on-line.
Ho al mio attivo anche alcune pubblicazioni on-line.
Software di recupero dei database di Microsoft Access
PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE
  • Collegati con
  • oppure registrati al sito
Alessio Arrigoni - CONSULENTE INFORMATICO - Via per Senna, 15 - 22070 Capiago Intimiano (CO) - Tel./Fax 031.461.335 - info@alessioarrigoni.it
PRIVACY | P.I. 02752540134